HOME>AUTHORS
Emmanuil Roidis

Emmanuil Roidis

In English

Emmanuel Roïdes (1836-1904) was born into a wealthy family on the Greek island of Syros, but spent much of his childhood and early life in Europe. In 1841, his family moved to Genoa, where he lived through the revolution of 1848. He returned to Syros in 1849 and completed his schooling there, before leaving once again to pursue his university studies in history, literature and philosophy first in Germany and later in Romania. From 1864, he lived permanently in Athens. Losing his family fortune and impoverished toward the end of his life, he found work as a librarian in the National Library. Influential as a critic, he was also a translator and short-story writer, but is best known for his one novel, Pope Joan.

In italiano

Emmanuìl Roidis (Siro, 1836 - Atene, 1904) è tra i protagonisti della rinascita delle lettere greche dell’Ottocento. Nato a Siro nel 1836, da famiglia altolocata e benestante, Emmanuìl Roidis nel 1855 si trasferisce a Berlino dove inizia studi filologici e filosofici, interrotti per motivi di salute. Dal 1859 lo ritroviamo ad Atene, giovane giornalista entusiasta per la cacciata di Re Ottone, e nel 1866 dalla sua penna esce il celebre romanzo satirico La Papessa Giovanna, che gli varrà la scomunica. Seguono anni di vita mondana e intensa attività culturale, ma nel 1873 con un crollo in borsa perde quasi tutto. Direttore della Biblioteca Nazionale a fasi alterne, a seconda dei governi del momento, dal 1885 in poi si schiera apertamente per una lingua più accessibile al popolo, pur continuando a scrivere in katharevousa, la lingua colta. Seguono anni di povertà e la bella casa in centro lascia il posto a una casupola nei vicoli della Plaka. Muore nel 1904 ad Atene, stroncato da un infarto.

Books published by Aiora Press
Pope Joan
Psicologia d’un marito siriota